Leggi il post
Tempo di lettura: 2 minuti

Qualche mese fa vi avevo parlato di H5P, una libreria open source per creare contenuti interattivi che può integrarsi in WordPress, Moodle e altri sistemi web.

Da qualche giorno ho scoperto invece Lumi, un’applicazione desktop, che ci permette di creare, modificare, visualizzare e condividere contenuti proprio grazie a H5P.

Come funziona

L’applicazione è installabile su Windows, MacOS e Linux. In quest’ultimo caso in maniera semplicissima grazie ai formati snap e appimage ovvero a delle soluzioni molto simili al mondo Microsoft e Apple.

L’interfaccia è estremamente semplice e pulita, appena si apre possiamo scegliere se lavorare sui contenuti oppure andare analizzare i risultati dei lavori dei nostri studenti.

Se scegliamo l’Editor H5P ci si apre la possibilità di scaricare dalla libreria una delle tipologie di contenuto di questa stupefacente libreria open source:

  • Video interattivi
  • Presentazioni
  • Quiz a scelta multipla
  • Trascinamento di parole
  • Memory
  • Flashcard
  • Audio
  • Sequenze temporali
  • Tour virtuali a 360°

Questo solo per citarne alcuni, un elenco completo lo potete trovare sul sito di H5P.

Salvare, esportare e condividere

I lavori vengono salvati nel formato nativo h5p, in modo da poterli riprendere in un secondo momento per modificarli o visualizzarli. Tuttavia è possibile esportare il contenuto in formato HTML, includendo tutto o separando i file multimediali in cartelle, oppure come pacchetto SCORM che possiamo utilizzare nei più noti sistemi di elearning.

Nel file esportato, che può essere poi condiviso con gli studenti in base al formato scelto, viene inserito uno strumento di reportistica che permette agli studenti di inviare al docente i risultati e le azioni compiute sul contenuto interattivo. L’insegnante dovrà solo aprire con Lumi il file inviatogli dai ragazzi per vederne il contenuto, capire com’è andato il lavoro e naturalmente poi trarre le proprie considerazioni.

Concludendo

Abbiamo a disposizione uno strumento semplicissimo da utilizzare, ma ricchissimo di opportunità, che coniuga una libreria per la creazione di contenuti multimediali pensati per il web con lo stile di una classica applicazione desktop. Non ci resta che scaricarla e provarla, sul sito poi è possibile iscriversi ad una newsletter per rimanere sempre aggiornati.

Docente, formatore e facilitatore nel campo ICT. Cofondatore del coderdojo il Tione (Verona), si occupa da diversi anni di accompagnare bambini, ragazzi e adulti alla scoperta del mondo digitale in modo consapevole

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x

TERMINI DI RIPUBBLICAZIONE

Puoi ripubblicare questo articolo online o in formato cartaceo con la nostra licenza Creative Commons. Non puoi modificare o accorciare il testo, devi attribuire l'articolo a Si Fa Scuola e devi includere il nome dell'autore nella tua ripubblicazione.

In caso di domande, inviare un'e-mail antonio.faccioli@soluzioniopen.com

License

Creative Commons License Attribution-NonCommercial-ShareAlikeCreative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike
Lumi, creare contenuti con H5P