Leggi il post
Tempo di lettura: 2 minuti

La scuola è già iniziata da qualche settimana e, dopo i primi giorni di assestamento, le lezioni sono entrate nel vivo. Vediamo in questo post alcune app che ci possono aiutare a prendere appunti e organizzare materiali.

Per docenti

Le app per prendere appunti sono un ottimo strumento per organizzare i materiali che avete raccolto per preparare una lezione.

Potete inoltre integrare con vostre note o ulteriori file elaborati oppure espandere le funzioni integrando gli appunti con altre app che avete installato.

Per genitori

I vostri figli devono preparare una ricerca o una tesina?

Le app per appunti permettono di raccogliere e salvare velocemente i link dei siti che visitiamo, di aggiungere note e di organizzare questi appunti in cartelle.

4 app a confronto

Onenote

Sviluppata da Microsoft, l’app è disponibile gratuitamente per i sistemi Windows, Macos, Android e iOS. Esiste poi una versione non ufficiale per Linux. Tuttavia è possibile utilizzarla nella sua versione web, quindi l’installazione non sarebbe nemmeno necessaria.

E’ possibile creare un account che ci permette di sincronizzare tutti i dispositivi su cui è installata l’app avendo così sempre a disposizione le eventuali note raccolte.

Le note possono essere semplici testi, immagini, video online, audio e formule matematiche. Supporta inoltre la tecnologia inchiostro digitale di Microsoft (Windows Ink) che permette di simulare la scrittura manuale utilizzando schermi touch.

Infine l’app può lavorare con gli altri programmi del pacchetto Office semplificando le condivisioni con altri utenti.

Keep

E’ l’applicazione per le note sviluppata da Google. Per utilizzarla, essendo una web app, ci serve un browser e naturalmente un account Gmail o Gsuite. Non serve quindi nessuna installazione, configurazione ed è immediatamente disponibile tra le app di Big G.

Come per le altre applicazioni simili le note possono essere raggruppate in taccuini, possono essere di tipo testo, immagini e disegno a mano libera. Vi è poi una interessante funzione OCR che permette il riconoscimento del testo nelle immagini, esportandolo in testo editabile in una nota.

L’app può essere installata anche sui dispositivi mobili, tablet e smathphone.

Evernote

Evernote è una interessante webapp e installabile su tutti i dispositivi mobili tramite gli store ufficiali. Per utilizzarla è necessario registrarsi sul sito evernote.com.

E’ un servizio di tipo freemium, ovvero viene offerta gratuitamente con funzionalità base, alcuni limiti sulle sincronizzazioni e sullo spazio di salvataggio.

Se si desidera avere maggiori funzionalità è necessario sottoscrivere degli abbonamenti mensili che permettono di estendere le caratteristiche.

Pur essendo un servizio specifico e non inserito in una suite di applicazioni come Onenote o Kepp offre in ogni caso la possibilità di condividere le note con altri utenti.

Joplin

Joplin è un’applicazione open source e gratuita disponibile per tutti i sistemi operativi (fissi e mobili).

Non è una web app come le precedenti e quindi dobbiamo necessariamente installarla. Non necessita di nessuna registrazione ed è immediatamente operativa.

E’ possibile utilizzare diversi servizi cloud (oneDrive, Dropbox, Nextcloud, ecc.) per tenere le proprie note sincronizzate tra i vari dispositivi.

Possiamo creare note testuali, inserire link, video, audio e foto. Non è disponibile invece la scrittura a mano libero come per Onenote e Keep. Tuttavia possiamo dire che si tratta di un’applicazione in costante aggiornamento e molto versatile.

Browser e Web clipper

Tutte le app precedentemente citate hanno in comune una importante funzionalità chiamata web clipper. E’ possibile infatti installare sui browser, generalmente Firefox e Chrome, un’estensione che permette di raccogliere e catalogare velocemente testi, link, immagini dalle pagine che visitiamo.

Docente, formatore e facilitatore nel campo ICT. Cofondatore del coderdojo il Tione (Verona), si occupa da diversi anni di accompagnare bambini, ragazzi e adulti alla scoperta del mondo digitale in modo consapevole

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x

TERMINI DI RIPUBBLICAZIONE

Puoi ripubblicare questo articolo online o in formato cartaceo con la nostra licenza Creative Commons. Non puoi modificare o accorciare il testo, devi attribuire l'articolo a Si Fa Scuola e devi includere il nome dell'autore nella tua ripubblicazione.

In caso di domande, inviare un'e-mail antonio.faccioli@soluzioniopen.com

License

Creative Commons License Attribution-NonCommercial-ShareAlikeCreative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike
App per prendere appunti